Altidona

Interventi viabilità post sisma Ascolano

Messa in sicurezza di un tratto del versante a monte della Sp 4 Salaria a Pescara del Tronto (Ascoli Piceno), sistemazione di Ponte Moia sulla Sp 89, disgaggio di massi e ripresa di tratti ammalorati della sp 129 Trisungo-Tufo. Il via libera alle opere di ripristino post terremoto è arrivato dalle conferenze di servizio per il piano di interventi Anas-Provincia. Presenti i sindaci di Arquata del Tronto e Montegallo, funzionari di Genio civile, Regione, Arpam, servizi viabilità provinciali e uffici tecnici. Le opere per 3,5 milioni di euro sulla Sp 4, subordinate alla rimozione delle macerie, riguarderanno l'installazione di reti paramassi, chiodature e riprofilatura del costone. Con l'intervento da 500 mila euro sulla Sp 89 Valfluvione si consoliderà la banconata in pietra alla base della spalla del ponte e dei gabbioni che sorreggono la strada verso Balzo di Montegallo. I lavori sulla Sp 129 saranno anche funzionali, con modalità by pass, a una prima riapertura del collegamento con Norcia.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie