Opere Lotto dal mondo a Macerata

Mancano poche ore allo svelamento dei capolavori esposti nella mostra "Lorenzo Lotto. Il richiamo delle Marche", a Palazzo Buonaccorsi di Macerata dove da giorni si lavora per preparare l'allestimento. Già arrivate e collocate le tele provenienti dalla Gemaldegalerie di Berlino (il San Cristoforo e il San Sebastiano, due pannelli di un polittico disperso che Lotto aveva realizzato per la Chiesa di Castelplanio) per la prima volta in Italia, quella restaurata della Gallerie degli Uffizi (Sacra Famiglia con Sant'Anna e San Gerolamo), le opere del British Museum (Assunzione della Vergine) e del Louvre di Parigi (Deposizione di Cristo). Tra gli arrivi anche un capolavoro mai esposto: Venere adornata dalle Grazie di collezione privata, pubblicato da Mario Zampetti nel 1957 e rimasto nell'oscurità per sette decenni, E ancora si lavora per sistemare le opere provenienti dal Prado di Madrid, dal museo di Strasburgo e dell'Ermitage di San Pietroburgo. La mostra rimarrà aperta dal 19 ottobre al 10 febbraio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Cronache Fermane
  2. Corriere Adriatico
  3. Cronache Fermane
  4. Riviera Oggi
  5. Cronache Fermane

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Altidona

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...